I pannelli solari trasformano l’energia solare in energia utile per l’uomo, calore o elettricità. Pur essendo simili esteriormente, esistono diverse tecnologie di pannelli solari. La fonte di energia è sempre la stessa, l’energia solare, ma alcuni pannelli solari i per il riscaldamento dell’acqua sanitaria mentre altri per la produzione di energia elettrica.

Hai mai pensato di installare in casa dei pannelli solari?

Ecco alcune domande e relative risposte per capire se risponde ai tuoi bisogni!

E’ adatto alle mie esigenze?

la risposta è affermativa se viene adottato in una casa in cui si vive tutto l’anno, se siete almeno in quattro e se cerchi una soluzione ecologica integrativa del tuo impianto termico

Bisogna poi considerare se la città in cui si vive è abbastanza soleggiata; generalmente le città al Sud e sulla costa catturano da 1.700 a 2.700 KWh/mq di energia; al Nord e in montagna si scende tra 1.150 e 1.300 KWh/mq.

Quali sono gli effettivi risparmi?

Premesso che sul rendimento dei pannelli possono influire molte variabili e che l’impatto sulla bolletta dipende anche dal tipo di impianto termico tradizionale a cui affiancherai il solare, con un impianto di qualità progettato ‘su misura’ puoi risparmiare fino al 50% di gas per la produzione di acqua calda e fino al 30% di gas per il riscaldamento.

Sono necessarie autorizzazioni?

La risposta è NO;  l’impianto solare termico rientra nelle ‘attività di edilizia libera, ma vanno rispettate le normative urbanistiche verificando se ci siano vincoli paesaggistici che limitino la posa dei pannelli sui tetti.

Produce acqua calda durante tutto l’anno? 

In autunno/inverno, i pannelli lavorano in sinergia con la tua caldaia a condensazione o pompa di calore, risparmiando un terzo sulle spese. In
primavera/estate non dovrai più accendere lo scaldacqua o la caldaia.

Il tetto deve essere esposto a Sud?

Negli impianti a circolazione forzata sfruttati tutto l’anno, sì, l’ideale sarebbe orientare i pannelli sul tetto a Sud, installandoli con un’inclinazione di almeno 30°-45°. L’importante è che i pannelli sul tetto non vengano messi in ombra da palazzi o alberi. Non puoi posare i pannelli sul tetto? Chiedi all’installatore la possibilità di montarli in facciata o a terra.