Contattaci: (+39) 0823 452270

La camera da letto a 360°

  • Posted on:  Venerdì, 19 Febbraio 2016 17:47
  • Written by 

La camera da letto, specie se inserita in un loft, dove viene vissuta per 24 ore su 24, è una stanza dove amiamo passare molto tempo, non solo per dormire. Si legge, si lavora al computer, si riposa, si guarda la televisione. Per far si che la camera comfort si adatti a tutte queste esigenze è bene prevedere una testiera imbottita e reclinata in posizione ergonomica per garantire il massimo comfort nelle varie ore del giorno e della sera.

La richiesta è sempre più spesso quella di un ambiente ovattato, cocoon per così dire, dove i suoni vengano attutiti da materiali morbidi e gradevoli al tatto. La domenica soprattutto. Molto spesso basta puntare su un elemento chiave – il tessuto – per attorniarsi di complementi d’arredo rilassanti. Ecco alcuni suggerimenti pratici. Il letto è al centro della scena, meglio se è provvisto di testata e giroletto imbottiti e rivestiti da un tessuto sfoderabile che, volendo, si cambia di stagione in stagione.

 

La biancheria coordinata è d’obbligo. È preferibile che venga realizzata in materiali naturali come lino e cotone. Le collezioni dei brand più quotati cambiano di frequente, come quelle dell’abbigliamento fashion. Se le proposte tessili sono quantomai varie e complete, è anche vero che si può osare con federe scelte secondo il proprio gusto e un poco dissonanti dal rigore del tutto coordinato. Molto attuale è il letto vestito con federe multipattern, magari giocate su un’unica palette di colore e in grado di rendere importante anche un letto semplice.

Tornano di grande attualità anche le coperte, specie quelle che rivisitano i motivi classici dei quilt e quelle che esaltano l’aspetto del fatto a mano e del non finito. Se si vive in un open space, la privacy, anche quella acustica, può essere garantita da divisori formati da pannelli orientabili. Quando non servono, si compattano facilmente da un lato. Un altro importante elemento decorativo che cambia la percezione e il comfort della camera è il tappeto ai piedi del letto, magari scelto in pura lana a ispirazione kilim o in materiale sintetico, ma con base in lattice che ammortizza passi e rumori.

fonte living.corriere.it

 

Read 3342 times Last modified on Venerdì, 19 Febbraio 2016 17:49

Questo sito non utilizza cookie di profilazione e/o di navigazione; vengono generati cookie di terze parti relativi ai social plugin sharing. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione