Lo stile non va in vacanza!

L’estate quest’anno non si è fatta attendere e specialmente in quarantena abbiamo imparato a riscoprire l’importanza di avere un terrazzo e più in generale uno spazio esterno di cui godere!

Allo stesso modo dell’ingresso di casa anche il giardino o qualsiasi ambiente esterno rappresenta un biglietto da visita per chi viene a trovarci per la prima volta o per coloro che magari dovranno acquistare casa nel caso in cui stessi pensando di venderla!

Che si tratti di un balcone o un terrazzo anche l’estetica vuole la sua parte magari sfruttando bene gli spazi senza affollarli specialmente se non abbiamo a disposizione molto spazio!

E allora ecco a voi dei consigli per rendere i  vostri angoli esterni delle vere e proprie chicche di design!

  • Sfruttare al meglio gli spazi: al primo posto sicuramente c’è l’uso intelligente dello spazio a disposizione; a seconda della superficie di cui disponiamo ci regoleremo di conseguenza relativamente alla scelta di accessori decorativi o complementi d’arredo; esteticamente è importante progettare un allestimento bilanciato che non faccia apparire troppo pieno il contesto
  • Stile coerente con il resto della casa: essere coerenti è la parola d’ordine in fatto di estetica; bisogna considerare lo spazio esterno a nostra disposizione come un prosieguo naturale dei nostri ambienti interni e per questo bisogna trovare una continuità stilistica (nelle linee e nei colori) tra gli ambienti interni ed esterni.
  • Spazio al verde:  piante,fiori o erbe aromatiche sono il tocco che non può mancare per arredare e riempire il balcone o il  terrazzo: una fioritura colorata è un colpo all’occhio e offrirà un tocco di gioia e spensieratezza a tutto l’ambiente ; tenendo conto dell’esposizione del sole sarebbe opportuno alternare piccole piante ornamentali a vasetti di erbe aromatiche come il rosmarino timo o basilico che conferiranno all’ambiente un’atmosfera ancora più ariosa!

Per quanto riguarda gli arredi, anche il terrazzo richiederà i suoi complementi d’arredo specifici!

Ad esempio un tavolino non può mancare, mentre per le sedute molto dipende dal  gusto personale e dallo spazio che si ha a disposizione; si può scegliere tra poltrone, delle classiche sedie, oppure dei pouf colorati o dei cuscini per un tocco più eclettico.

Anche un tappeto sarà un ottimo elemento decorativo ed aggiungerà anche del colore e del comfort, così come una lampada da tavolo che può accompagnare le letture serali.

Un altro elemento di tendenza è rappresentato dall’uso di pallet che possono essere utilizzati anche per arredare il terrazzo con il fai da te; un allestimento affascinante e un po’ rustico, ma anche economico ed ecologico.

Con i pallet  inoltre si può realizzare anche un simpatico portavasi oppure un piccolo orto verticale da collocare sulla parete.