Sempre più spesso, si scelgono soluzione adatte a ristrutturare la propria casa in una maniera tale da ridurre drasticamente l’impatto ambientale e migliorare la propria  qualità della vita.
La sostenibilità è un argomento che tocca tutti da vicino, a volte però, nella riqualifica della propria abitazione si va a trascurare un dettaglio molto importante: le vernici. Avere una casa con elettrodomestici di classe energetica elevata e finiture naturali, risulta inutile se si affianca a questi una pittura tossica.

Vernici naturali, la tendenza del 2020

Sulla scia di un pensiero etico e con la speranza di fare la cosa giusta, negli ultimi anni, tutti gli architetti e i designer, consigliano ai proprio clienti l’utilizzo di vernici green. Parliamo di tinte murarie a base d’acqua utilizzabili sia internamente che esternamente, che non sono assolutamente nocive per la salute.
Vernici di altissima qualità, che rispettano l’ambiente, dai toni soft e rilassanti, in grado di creare un ambiente confortevole per chi lo abita.
La palette dei colori green 2020 è davvero molto vasta, il colore principale è il verde in tutte le sue declinazioni, dal salvia al verde acquamarina, ma le nuances presenti sono davvero tantissime.

Tutte le tinte green sono molto tenui e tendono ad infondere serenità e tranquillità. Sono spendibili in ogni ambiente e sono adatti a qualsiasi tipo di abitazioni, dal mare alla campagna.

Come scegliere la tinta giusta per la propria casa

Essendo la palette di colori green 2020 molto ampia, la scelta potrebbe risultare davvero ardua. Il consiglio principale è quello di affidarsi ad architetto oppure ad un interior designer, se invece si decide di fare autonomamente, bisogna essere molto attenti nella scelta dell’accostamento di nuances.
Se amate colori ed abbinamenti classici, vi consigliamo di abbinare dei colori tenui come il beige, il tortora o l’ecru ad un bianco panna oppure ad un giallo paglierino. Sono nuances perfette se si sceglie di arredare il soggiorno o la camera da pranzo. Se invece siete più estrosi ed amate gli abbinamenti decisi e d’impatto vi consigliamo di puntare su colori più carichi come ad esempio un verde acquamarina, un azzurro o un rosa magari abbinati al bianco brillante. Accostamenti così forti sono l’ideale per degli spazi molto ampi, questi colori fanno al caso vostro se avete intenzione di ridipingere un open space oppure un doppio salone.
Qualunque siano i colori scelti per le pareti, non tralasciate il soffitto. Scegliete di dipingerlo con una nuances molto chiara in modo da donare aria e luce a tutta la stanza.

La scelta di adottare un arredamento ecologico e sostenibile nella propria abitazione, non è soltanto una scelta etica ma è sopratutto una scelta per la propria salute. Abbiate sempre cura di affidarvi ad esperti del settore e scegliere materiali duraturi e resistenti.